Creazione e-commerce

responsive, SEO-oriented
integrati con il vostro gestionale e con i negozi Amazon ed Ebay

Commercio elettronico

Vendere online non è mai stato così facile

Siamo specializzati nella creazione di e-commerce altamente responsivi e SEO-oriented, studiati per offrire al cliente la miglior esperienza di acquisto. Sviluppiamo siti e-commerce multilingua ed implementabili con sistemi gestionali e negozi Amazon ed Ebay, per garantire al commerciante facilità di gestione ed all'utente un'esperienza di acquisto semplice e comoda. Chiedi un preventivo per la realizzazione del tuo nuovo e-commerce, chiama ora
Commercio elettronico

Commercio elettronico

Semplice e funzionale
Gestisci i tuoi prodotti da un pannello di controllo semplice, intuitivo, in cui creare infiniti articoli e categorie, ed in cui importare direttamente il tuo magazzino anche implementandolo con il tuo gestionale.
SEO-oriented

SEO-oriented

primi sui motori di ricerca
La struttura SEO-friendly delle schede prodotto favorisce l'indicizzazione nei motori di ricerca: costi minori per la promozione e miglior indicizzazione del sito web, in pratica più visite con minor spesa.
Gestione Ordini

Gestione Ordini

EFFICIENTE SIGNIFICA EFFICACE
Gestione ordini semplice ed efficace, per avere sempre tutto sotto controllo, senza perdite di tempo, ottimizzando le vendite. Clienti soddisfatti in tempi brevi, senza errori: ottimizzare per guadagnare di più.
Gestione spedizioni

Gestione spedizioni

senza complicazioni
Crea quante soluzioni di consegna vuoi, o adotta i plugin già integrati per i corrieri UPS, DHL ed altri per automatizzare il calcolo dei costi di spedizione ed aggiornare automaticamente le tue tariffe.
Gestione valute

Gestione valute

non limitare le tue opportunità
Il mondo è grande, non porre dei limiti. I tuoi prodotti in tutte le valute: risolvi i problemi di cambio dei tuoi clienti ed apri il tuo e-commerce a tutto il mondo aumentando le tue opportunità.
Sistemi di pagamento

Sistemi di pagamento

la sicurezza sul web
I nostri e-commerce implementano i maggiori sistemi di pagamento: da Paypal alle carte di credito, è tutto già pronto. Infine, il check-out in pagina singola migliorerà il workflow dei processi di vendita.
E-marketing

E-marketing

promozioni e newletter
Promuovi la tua attività online con la creazione di promozioni, buoni sconto e newsletter, comincia subito ad utilizzare i principali strumenti di e-marketing integrati nel sito e migliora le tue vendite.
SEM

SEM

promozioni AdWords e Social
Curiamo le campagne di e-marketing per dare la giusta spinta alle vendite del tuo e-store: AdWords, Facebook, YouTube sono strumenti efficaci per aumentare le tue vendite.
Vuoi di più?

Vuoi di più?

Chiedi un demo.
Esplora la nostra piattaforma , chiedi un demo: per una settimana un sito ecommerce a tua disposizione gratuitamente .
Creazione E-commerce

Cosa rende un sito e-commerce un effettivo strumento di lavoro, in grado di produrre conversioni e guadagni e non solo visite?

Per alcuni anni l'assioma "apri un ecommerce e guadagna" è diventato un luogo comune talmente sfruttato, sentito e risentito, da aver dato a molti l'impressione che - per guadagnare - servisse veramente solo avere un sito (di qualsiasi qualità) e qualcosa da vendere. Inutile dire che in seguito a questa idea, ovviamente sbagliata come la maggior parte dei luoghi comuni, molti sono stati gli investimenti fatti in siti di commercio elettronico privi delle caratteristiche fondamentali che permettessero loro di diventare effettivamente una fonte di reddito. Sopratutto, si è instaurata l'errata convinzione che si potesse trattare uno store online diversamente da quanto si fa per uno store fisico, e questo ovviamente ha dato luogo a numerose delusioni. Ma cerchiamo di vedere, punto per punto, quali sono gli aspetti da tenere in considerazione nella realizzazione di un sito di commercio elettronico che voglia vendere, e non solo accumulare visite inutili.

Analisi del mercato

Come ogni attività commerciale, non si può iniziare a progettare un ecommerce senza rivolgere la propria attenzione al mercato cui esso è destinato : tendenze, competitor, andamento dei prezzi sono solo alcuni dei parametri da tenere in considerazione per far si che il progetto venga svolto nel migliore dei modi. Uno store online non è solo un problema di competenza tecnica : il miglior ingegnere del mondo, se trascurerà di analizzare correttamente il settore in cui il sito andrà ad operare, potrà soltanto scontrarsi con un fallimento. Spesso capita che proprio in questa prima fase i dati raccolti inducano l'imprenditore a rivolgersi ad altri settori, o ad apportare delle significative correzioni al proprio progetto d'investimento.

Definizione della strategia

In seguito ai dati raccolti in fase di analisi, bisogna pensare alla strategia da adottare: cosa vendere, ma sopratutto come venderlo. Quali saranno i target a cui il sito sarà rivolto e come verranno raggiunti, quanto ci si prefigge che il negozio debba guadagnare ed in quale arco di tempo, quali saranno i principali canali di diffusione etc. . E' da questa fase che usciranno le caratteristiche tecniche che l'e-commerce dovrà avere, ed anche gli aspetti grafici saranno fortemente influenzati dalle decisioni qui prese. Se l'analisi individuasse un target di utenza estremamente giovane, ad esempio, l'aspetto grafico del sito andrebbe pensato in maniera sicuramente diversa che nel caso in cui il target sia "uomini d'affari 40/50 anni" . Tanto per dare un'idea, ecco.

Progettazione e sviluppo dell'e-commerce

Progettare un sito di commercio elettronico significa principalmente tenere in considerazione tutto quello che ci proponiamo di far fare ad un utente sul nostro sito: per dirla in una parola, il workflow. Sempre nella fase di progettazione va inclusa la scelta della categorizzazione dei prodotti, un fattore di estrema importanza sia lato utente che lato amministrazione e SEO. I moderni CMS consentono moltissime possibilità di integrazione anche con i sistemi gestionali, in maniera da pianificare da subito come si svolgerà il carico/scarico di magazzino, ed anche la connessione con i megastore virtuali come Amazon o Ebay, e sebbene sia possibile effettuare queste integrazioni anche in un secondo momento, se possibile è meglio predisporle sin dall'inizio.

Lo sviluppo avverrà nella maggior parte dei casi su un server provvisorio, dove sarà possibile testare ogni aspetto del sito e del processo di vendita, affinare gli aspetti grafici e collaudare tutto il sistema con degli acquisti demo, per verificare in prima persona quale sarà l'esperienza dell'utente: in fondo, ognuno di noi si è confrontato con degli e-store che non funzionavano a dovere, e sappiamo benissimo quanto sia irritante e quanto poco invogli all'acquisto un processo di vendita che non funzioni a dovere. Quindi, prima di pubblicare il sito, prima di pensare a tutti i gadget che sarà possibile aggiungere, il test dei processi è assolutamente essenziale e prioritario.

L'importanza dei filtri

Fateci caso: gli e-commerce che vendono di più sono quelli che offrono la maggior facilità di ricerca dell'articolo desiderato. Certo, magari in negozi con pochissimi articoli molto differenziati tra loro può non essere molto rilevante, ma nei negozi con molte categorie, ed ancor più con varianti di prodotto, la più classica taglia/colore per dirne una, dei filtri avanzati fanno la differenza: è estremamente frustrante passare ore su un sito fino a trovare esattamente l'articolo desiderato per poi scoprire, proprio alla fine, che non c'è la taglia che ci serve! Quindi si a tutti i possibili filtri per la ricerca degli articoli, ma questo ci riporta a ragionare sulla categorizzazione dei prodotti: ciò che non è codificato non può essere cercato, generalmente, quindi molta, molta attenzione a questo aspetto.

Politica delle spedizioni

Troppo spesso trascurato, anche questo è un aspetto importante di un negozio online. Certo, non è un aspetto meramente tecnico, ma è una delle cose di cui il cliente terrà conto, quindi: progettare un ecomerce bellissimo e funzionale, e poi proporre spese di spedizione completamente fuori mercato significa proprio rovinarsi il lavoro da soli. Meglio contattare un corriere serio, informarsi sui contratti offerti specificando il tipo di beni che il sito venderà e le aree in cui si progetta di allargare il proprio business, considerando anche quanto, in percentuale, le spese di spedizione potranno incidere sul costo del bene, ed in quali casi sarà possibile offrire una spedizione gratuita. Insomma, tenere da conto tutti quegli aspetti commerciali che possono farci avere la preferenza rispetto ad un altro ecommerce.

I metodi di pagamento

Tutti i carrelli elettronici oggi implementano vari plugin di pagamento tra i quali spicca sicuramente PayPal, che permette di gestire pagamenti con varie carte di credito senza darci il problema della tutela dei dati; nonostante l'indubbia praticità è bene sempre predisporre almeno un paio di sistemi di pagamento aggiuntivi, c'è sempre qualche utente che per un motivo o per l'altro non ama PayPal!

Il protocollo : http o https?

Trattandosi di un e-commerce, sicuramente https. Questo protocollo infatti protegge i dati scambiati attraverso le pagine web, quindi è quasi obbligatorio nei siti che effettuano transazioni commerciali. Potete trovare maggiori informazioni sulla definizione qui.


Sviluppo e-commerce, integrazione gestionali e posizionamento dell'e-store sul mercato

Nella creazione di un e-commerce la bellezza, l'estetica accattivante, le immagini, sono solo alcuni degli aspetti che influenzano l'esperienza d'acquisto da parte dell'utente di un sito di commercio elettronico, e non i più importanti. Fondamentali sono invece  lo studio del percorso di navigazione e la classificazione corretta degli articoli, il percorso di navigazione ed il workflow di vendita. L'esperienza del cliente dell'e-commerce deve esser resa quanto più possibile fluida e priva di problematiche tecniche: ogni malfunzionamento, qualsiasi perplessità rispetto all'azione da compiere si tradurranno nella perdita di una visita al sito e di una possibile vendita per il negozio on-line.

Per questo motivo la fase progettuale si svolge sempre seguendo uno schema che possa ridurre al minimo questi problemi, partendo da una corretta analisi del business, seguita dalla progettazione della struttura del negozio online :

  • categorizzazione dei prodotti
  • sistemi di aggiornamento del magazzino
  • sistemi di spedizione e pagamento
  • flusso di vendita

Ogni processo viene ottimizzato al fine di semplificare la gestione da parte del commerciante, per il quale sarà possibile gestire autonomamente il negozio oppure appoggiarsi al nostro servizio di gestione e-commerce, totalmente o solo per gli aspetti tecnici. Il servizio di assistenza tecnica garantirà in seguito costanza negli aggiornamente per la sicurezza e back-up continui per prevenire perdite di dati.


captcha
Ricarica